Nada ha annunciato all’inizio di aprile che integrerà ChatGPT in tutti i suoi prodotti, compresa la linea audio. Sebbene Nothing Ear e Ear (a) siano dotati del supporto ChatGPT, il resto degli auricolari TWS e della gamma di archetti da collo di Nothing e CMF avrebbero dovuto riceverlo a giugno, ma ora l’aggiornamento è stato posticipato e lo farà arrivare così presto. come la prossima settimana, il 21 maggio.

Nulla ha ora annunciato che integrerà ChatGPT in tutti gli altri suoi prodotti audio, inclusi gli auricolari TWS come Ear (1), Ear (stick), Ear (2), CMF Buds, CMF Buds Pro e l’archetto da collo, che è CMF Neckband. Pro, a partire dal 21 maggio, data in cui questi prodotti riceveranno l’aggiornamento.

Gli utenti potranno pizzicare per parlare in ChatGPT direttamente dai prodotti audio Nothing abbinati ai telefoni Nothing. L’integrazione sarà disponibile su prodotti aggiuntivi tramite un aggiornamento dell’app Nothing X il 21 maggio, prima del lancio precedentemente annunciato a giugno.

Tieni presente che Nothing specifica che dovrai accoppiare le cuffie con uno smartphone Nothing per accedere alla modalità vocale ChatGPT sulle cuffie. In altre parole, la funzionalità potrebbe essere limitata agli smartphone di Nothing, anche se l’app Nothing X è compatibile con tutti i dispositivi Android.

Per i suoi smartphone, il marchio ha portato ChatGPT su Nothing Phone (2) tramite l’aggiornamento Nothing OS 2.5.5. Aggiunto un widget ChatGPT per un accesso rapido dalla schermata principale e l’opzione per copiare e incollare rapidamente screenshot e testo degli appunti in una nuova conversazione nell’app ChatGPT.

Nel mondo dell’intelligenza artificiale, ChatGPT ha appena ricevuto un importante aggiornamento con GPT-4o, dove la “o” sta per “Omni”. Il nuovo modello GPT ha funzionalità aggiornate, come un tasso di risposta molto più rapido e miglioramenti alle funzionalità di testo, visione e audio. GPT-4o è nativamente multimodale, il che significa che può supportare input e output su più tipi di contenuto, come testo, audio o immagini.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M