Apple e Google firmano un grande accordo sull’intelligenza artificiale;  Gemini potrebbe presto potenziare le funzionalità di intelligenza artificiale dell'iPhone

Mela sta pensando di aggiungere nuove entusiasmanti funzionalità agli iPhone per il prossimo grande aggiornamento iOS, iOS 18. Il colosso della tecnologia sta già lavorando sulla propria tecnologia intelligente, ma ora sono in trattative con Google sull’introduzione di alcune funzionalità speciali fornite da Google sugli iPhone. Questa collaborazione potrebbe portare cambiamenti nel mondo della tecnologia e allo stesso tempo dare un buon impulso a Google.

Secondo quanto riferito, Apple potrebbe utilizzare Google Gemini per potenziare alcune delle nuove funzionalità di iOS 18. Queste funzionalità potrebbero includere la creazione di immagini e l’assistenza nella digitazione.

Leggi anche | IPL Cricket 2024: come guardare le partite IPL in diretta negli Stati Uniti, in Canada e nella regione MENA

Come tutti sappiamo, Google non è nuova alla creazione di funzionalità intelligenti per i telefoni. Google ha collaborato con Samsung per alcune funzionalità AI sulla serie Galaxy S24. Tuttavia, Apple potrebbe non parlare solo con Google. Potrebbero anche chattare con un’altra società di tecnologia intelligente chiamata OpenAI.

Se Apple e Google raggiungessero un accordo, potrebbe essere di grande aiuto per Google. Gemini ha avuto alcuni problemi ultimamente, come scattare immagini imprecise e altro ancora. Quindi questa collaborazione con Apple potrebbe essere qualcosa di molto grande.

Per chi non lo sapesse, anche Apple e Google hanno collaborato in passato. L’anno scorso, durante un importante caso giudiziario, è emerso che Google paga ad Apple una parte dei soldi che guadagna dalla pubblicità su Safari.

Leggi anche | Telefoni cellulari Vivo con schermo curvo


Commento principale

Gli iPhone di Apple sono noti per le loro straordinarie funzionalità e specifiche uniche; Molte persone preferiscono gli iPhone, ma Gemini AI si unirà presto all’elenco delle straordinarie specifiche. L’accordo potrebbe essere il più grande accordo mai realizzato sull’IA perché i due titani potranno firmarlo in gran numero. Secondo i rapporti di Bloomberg, Apple e Google sono in trattative attive per utilizzare Gemini per potenziare alcune delle funzionalità di intelligenza artificiale generativa che saranno disponibili sugli iPhone quest’anno. Oltre ad essere una buona opportunità per utilizzare le capacità di intelligenza artificiale di Gemini, l’accordo potrebbe cambiare le dimensioni delle capacità di intelligenza artificiale dell’iPhone.


fine dell’articolo


Fonte www.gadgetsnow.com

Di Luigi M