WhatsApp ha una funzionalità integrata chiamata proxy che consente agli utenti di utilizzare la piattaforma di messaggistica di proprietà di Meta nelle regioni in cui è bloccata. Quando si connettono a un server proxy, gli utenti possono scambiare messaggi con altre persone come facevano tradizionalmente, aggirando le restrizioni. In questa guida ti spiegheremo tutto sui proxy WhatsApp, dove trovarli e come configurare un server proxy sui tuoi cellulari Android e iPhone.

Cos’è il proxy WhatsApp?

Il proxy WhatsApp è un server che colma il divario tra i tuoi telefoni cellulari e le reti WhatsApp nel caso in cui l’app di chat sia limitata nella tua regione. A volte può essere utile anche se la tua connessione Internet è instabile. Allo stesso modo è possibile comunicare con altri utenti nei quali il funzionamento di WhatsApp è controllato nel loro paese con l’aiuto di un proxy.

I server proxy vengono impostati da organizzazioni di terze parti e volontari per consentire agli utenti di accedere a WhatsApp e condividere informazioni tra i propri cari e vicini nel caso in cui il servizio WhatsApp venga interrotto in una particolare regione.

Come trovare un indirizzo proxy per WhatsApp

Esistono diversi server proxy gratuiti e a pagamento che puoi utilizzare per riottenere l’accesso a WhatsApp nel caso in cui sia limitato nella tua regione. Tutto quello che devi fare è andare sul sito web del server proxy o sulla pagina dei social media e annotare il nome del proxy, la porta della chat e la porta multimediale da utilizzare nelle impostazioni di WhatsApp.

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Il processo per aggiungere e configurare un proxy in WhatsApp è il seguente.

Passo 1: Prima di tutto, apri WhatsApp

Passo 2: Ora seleziona “3 punti‘ nell’angolo in alto a destra e tocca ‘Impostazioni

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Passaggio 3: Da qui seleziona “Archiviazione e dati

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Fase 4: Clicca su ‘Avvocato

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Passaggio 5: Nella schermata successiva, seleziona “Configura proxy

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Passaggio 6: Ora inserisci l’host proxy, la porta chat e la porta multimediale Come hai scoperto di avviare un proxy su WhatsApp

Come configurare il proxy WhatsApp su Android

Come configurare il proxy WhatsApp su iPhone

Di seguito spieghiamo come impostare un proxy WhatsApp su iPhone.

Passo 1: Vai avanti e apri WhatsApp sul tuo iPhone

Passo 2: Ora è il momentoImpostazioni‘ dalla scheda in basso

Come configurare il proxy WhatsApp su iPhone

Passaggio 3: Nella sezione Impostazioni, seleziona “Archiviazione e dati

Come configurare il proxy WhatsApp su iPhone

Fase 4: Da qui seleziona “Avvocato

Come configurare il proxy WhatsApp su iPhone

Passaggio 5: Ora è il momentoConfigura proxy

Come configurare il proxy WhatsApp su iPhone

Passaggio 6: Ora inserisci l’host proxy, la porta chat e la porta multimediale come hai scoperto per avviare un proxy su WhatsApp.

Domande frequenti

È sicuro usare WhatsApp con server proxy?

Sì, anche se utilizzi un proxy, WhatsApp mantiene lo stesso livello di privacy e sicurezza per il tuo account, secondo le FAQ di WhatsApp. Ciò significa che i messaggi e i contenuti multimediali che condividi tramite un proxy sono crittografati end-to-end, come al solito.

Quale proxy è meglio utilizzare per WhatsApp?

Il proxy migliore è quello che ti permette di utilizzare WhatsApp creando una connessione con la rete WhatsApp in modo da poter scambiare messaggi e informazioni con altre persone quando WhatsApp è limitato ad una località.


Fonte www.91mobiles.com