Le voci su ciò che accadrà alla conferenza annuale WWDC 2024 della prossima settimana sono in pieno svolgimento e ora includono una nuova app chiamata Apple Passwords. L’app sarà potenzialmente in grado di fungere sia da gestore di password che da app di autenticazione, competendo con aziende come Dashlane, LastPass e altre.

Il rapporto proviene da Mark Gurman di Bloomberg, secondo il quale l’azienda prevede di rilasciare la nuova app Passwords come parte dei suoi prossimi aggiornamenti a iOS 18, iPadOS 18 e macOS 15, che saranno le prossime versioni principali dei suoi iPhone, iPad. e sistemi Mac operativi, rispettivamente. Il software, che non solo avrà la capacità di memorizzare le password ma anche di generarle e monitorarle, sarà presentato il 10 giugno alla Worldwide Developers Conference di Apple.

L’app avrà al centro il portachiavi iCloud, un servizio Apple che attualmente gestisce la funzionalità di sincronizzazione di password e informazioni sull’account tra diversi dispositivi. Si scopre che Apple prevede di rendere questa funzionalità più orientata all’utente introducendo un’app dedicata.

Secondo Gurman, la nuova app competerà con gestori di password come 1Password e LastPass e Apple consentirà inoltre agli utenti di importare password da questi servizi.

Per saperne di più: Apple scommetterà grande su Siri con la tecnologia di intelligenza artificiale in iOS 18

L’app elencherà gli accessi degli utenti e organizzerà altri dettagli in diverse categorie, come account, reti Wi-Fi e passcode, una sostituzione della password promossa da Apple che si baserà su Face ID e Touch ID. Come la maggior parte dei gestori di password, i dati possono essere compilati automaticamente sui siti Web e sulle app per cui è archiviata la password.

L’app Apple Passwords funzionerà anche su visori Vision Pro e computer Windows. E il rapporto aggiunge che può anche supportare codici di verifica e fungere da app di autenticazione simile a Google Authenticator.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M