Annunciata la funzione

Threads, la piattaforma di social media del concorrente di X Meta (ex Twitter), sta lanciando una nuova funzionalità chiamata “Salva in Threads”, che ricorda la funzione dei segnalibri di Instagram. Questa aggiunta consente agli utenti di salvare i post per visualizzarli in seguito, migliorando la funzionalità della piattaforma.

Adam Mosseri annuncia il lancio della funzione “Salva nei thread”.

In un recente post su Threads, il capo di Instagram Adam Mosseri ha annunciato l’introduzione della funzione “Salva in Threads” e ha affermato che verrà implementata su più ampia scala. Nonostante diverse funzionalità aggiunte a Threads sin dal suo lancio, fino ad ora è stata notevole l’assenza di un’opzione post-salvataggio.

Come utilizzare la funzione “Salva in discussioni”.

Per salvare un post in Discussioni, puoi seguire questi passaggi:

  • Tocca il menu a tre punti situato nell’angolo in alto a destra del post.
  • Nel menu visualizzato, toccando il pulsante “Salva” il post verrà aggiunto ai segnalibri per una visualizzazione successiva.
  • Se desideri eliminare un post salvato, puoi rivisitare il menu a tre punti e selezionare l’opzione “Non salvare”.

Come accedere ai post salvati

Per accedere ai post salvati in Discussioni, gli utenti possono accedere al pulsante del profilo situato nella barra in basso. Da lì, facendo clic sul menu a due righe nell’angolo in alto a destra e selezionando l’opzione “Salvati”, verranno visualizzati tutti i post salvati. Simile all’interfaccia di Instagram, questa sezione consente agli utenti di visualizzare comodamente i contenuti salvati. Tuttavia, poiché la nuova funzionalità dei segnalibri viene gradualmente implementata, potrebbe essere necessario del tempo prima che sia disponibile per tutti gli utenti.

Miglioramenti costanti delle funzionalità

Threads ha aggiunto attivamente nuove funzionalità negli ultimi mesi e Mosseri ha indicato test in corso per funzionalità aggiuntive. Tra questi test ci sono la possibilità di salvare una bozza scorrendo verso il basso un post e la possibilità di utilizzare la fotocamera direttamente dal compositore, arricchendo ulteriormente l’esperienza dell’utente sulla piattaforma.



fine dell’articolo


Fonte www.gadgetsnow.com

Di Luigi M