In un movimento dinamico volto a rafforzare la propria presenza nel mercato indiano, Haier India sta intensificando i propri sforzi verso la localizzazione, sostenuta dal forte sostegno del governo indiano. Questo cambiamento strategico sottolinea l’impegno di Haier ad allinearsi allo spirito del Paese, sfruttando la sua diversificata base di consumatori e promuovendo connessioni più profonde all’interno della comunità locale.

In un’intervista con The Mobile India, il presidente di Haier India NS Satish ha dichiarato: “Haier India si concentrerà completamente sulla localizzazione almeno per i prossimi due anni poiché abbiamo già completato la fase di espansione della nostra fabbrica”.

Satish ci ha anche detto quale percentuale di ciascuna categoria di prodotto proviene da fonti locali e quanta viene importata. Secondo le statistiche condivise con noi, il 70% dei componenti nella produzione di frigoriferi provengono localmente, mentre nel caso della produzione di televisori, questa percentuale rimane bassa a causa del fatto che alcune parti non sono disponibili in India. L’unico modo per acquistarli è importarli. loro.

Inoltre, Satish ha condiviso che Haier ha avviato la produzione locale su larga scala di porte in vetro per frigoriferi in India. Ha aggiunto che anche il governo indiano sta sostenendo in modo significativo i marchi per promuovere l’iniziativa “Make in India” fornendo incentivi e altri mezzi per aiutare l’approvvigionamento locale di componenti.

Nel frattempo, Satish ha anche parlato di come i suoi prodotti siano migliori rispetto ai marchi concorrenti come LG e Samsung. Il marchio ha inoltre lanciato una gamma di nuovi prodotti in occasione del suo 20° anniversario in India, tra cui nuovi frigoriferi, condizionatori, televisori e altro ancora.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M