Sembra che Jio Cinema, il servizio di streaming video di Reliance Jio, abbia annullato il suo piano di abbonamento annuale di Rs 999 dopo la fusione con Disney+ Hotstar, la principale piattaforma OTT dell’India. La mossa sorprende molti abbonati Jio Cinema che volevano optare per il piano annuale per godere di un accesso illimitato a film, programmi TV e sport in diretta.

In precedenza, il sito Web JioCinema offriva solo un piano di abbonamento che costava Rs 999 per un anno. Tuttavia, ora il sito web mostra solo un nuovo piano che costa Rs 99 al mese. Se facciamo i conti, il costo annuale di questo piano sarebbe di Rs 1.188. Ciò solleva la domanda: c’è stato un aumento dei prezzi per l’abbonamento annuale a Jio Cinema? Abbiamo chiesto chiarimenti al team Jio ma stiamo ancora aspettando la loro risposta.

Tuttavia, i vantaggi dell’abbonamento al piano mensile Jio Cinema rimangono gli stessi del piano annuale, inclusa la riproduzione dei contenuti con la massima qualità video e audio possibile e la possibilità di visualizzarli su 4 dispositivi contemporaneamente.

Per saperne di più: Il sito web di Voot ora reindirizza a JioCinema, annuncio di fusione imminente

Lo sviluppo è avvenuto subito dopo che Reliance e Disney Star hanno annunciato che avrebbero formato una joint venture. La società combinata avrà un valore di Rs 70.352 crore ($ 8,5 miliardi) dopo la fusione. L’azionista di maggioranza della società sarà Reliance Industries, che contribuirà con 11,5 miliardi di rupie (1,4 miliardi di dollari) per espandere la propria attività.

Reliance, Viacom 18, i canali TV Star India e Disney+ Hotstar India fanno ora parte della joint venture, formando la più grande società di intrattenimento indiana. L’entità risultante dalla fusione comprende Reliance, con una quota del 61%, mentre Disney detiene una quota del 39%. Insieme, ora hanno accesso a contenuti tra cui Disney, Marvel, Star Wars, Warner Bros., HBO, Universal Movies e altri ancora. Ciò dà loro anche un vantaggio rispetto alla concorrenza, tra cui ZEE, Netflix e Prime Video.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M