I telefoni Google Pixel hanno ricevuto l’aggiornamento di giugno un paio di giorni fa, che ha portato Gemini Nano anche su Pixel 8 e 8a. Inoltre, sembra che gli aggiornamenti lanciati per l’app Pixel Recorder abbiano aggiunto una scorciatoia “Registra” utilizzando la quale è possibile avviare comodamente la registrazione direttamente dalla schermata principale.

Come scoperto da 9to5Google, premendo a lungo l’icona dell’app Registratore si rivela una nuova scorciatoia per “Registra” (un cerchio rosso su sfondo bianco). Toccando il collegamento si avvia immediatamente una registrazione. Il post rileva che la funzionalità del nuovo collegamento Registra nell’app Pixel Recorder è simile a quella del riquadro QS (Impostazioni rapide). Puoi anche toccare e tenere premuto il collegamento, quindi trascinarlo e rilasciarlo in qualsiasi punto della schermata principale in modo da poter evitare di toccare e tenere premuta l’icona del Registratore ogni volta che desideri accedere al collegamento.

Collegamento all'app Pixel Recorder
Crediti immagine: 9to5Google

L’app Registratore ha ottenuto un supporto ancora maggiore per la funzione “Riepiloga” con l’aggiornamento delle funzionalità di giugno per i telefoni Pixel. Dopo aver abilitato il modello Gemini Nano tramite le impostazioni dello sviluppatore, l’app Recorder fornirà riepiloghi scaricabili più dettagliati per Pixel 8, Pixel 8 Pro e Pixel 8a.

È in grado di rilevare e includere i nomi degli oratori per migliorare le trascrizioni delle conversazioni. E con la possibilità di esportare le trascrizioni in file di testo o documenti Google, è facile tenere traccia di cose come interviste e lezioni in classe.

Inoltre, come parte dello stesso importante aggiornamento, Google ha anche aggiunto la possibilità per Pixel 8a, Pixel 8 e Pixel 8 Pro di visualizzare i contenuti su uno schermo più grande, come il monitor del tuo computer, quando lo colleghi tramite USB-C. Trova il mio dispositivo ora può monitorare il tuo dispositivo Pixel anche quando è spento. Altre funzionalità includono la ricerca inversa del numero di telefono tramite il registro delle chiamate, il controllo manuale su quale obiettivo della fotocamera l’utente desidera utilizzare, nuove funzionalità Pixel Watch e molto altro.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M