Nothing ha recentemente confermato che introdurrà un pannello Impostazioni rapide riprogettato con Nothing OS 3.0 e ora, il CEO di Nothing ha rivelato alcune funzionalità in più che arriveranno con il prossimo importante aggiornamento di Nothing OS, come la personalizzazione della schermata di blocco, insieme al suo programma di rilascio . lancio.

Carl Pei, CEO di Nothing, ha pubblicato un paio di screenshot su X che mostrano le prossime funzionalità di Nothing OS 3.0, simile a quello che ha fatto quando ha rivelato il nuovo pannello Impostazioni rapide. Questa volta, si conferma che Nothing OS 3.0 porterà la personalizzazione della schermata di blocco, simile a quella che abbiamo su iOS, One UI, Android stock e altre skin Android di altri OEM.

Niente Personalizzazione della schermata di blocco del sistema operativo OS 3.0

I loro screenshot hanno anche rivelato alcuni caratteri dell’orologio nella schermata di blocco, come il carattere punto caratteristico di Nothing, un nuovo carattere predefinito dell’orologio e persino uno stile di orologio analogico. Inoltre, gli screenshot suggeriscono che Nothing OS 3.0 offrirà un’area widget ampliata che dovrebbe consentire un migliore posizionamento dei widget rispetto all’implementazione attuale.

Si può anche notare una scheda delle scorciatoie che può consentire agli utenti di inserire alcune scorciatoie delle app nella schermata di blocco. Oppure potrebbe semplicemente essere un’opzione per modificare le scorciatoie della schermata di blocco in uno degli angoli inferiori della schermata di blocco, una funzionalità già disponibile per gli utenti di Nothing OS.

Infine, Pei ha anche rivelato che Nothing OS 3.0 sarà annunciato a settembre di quest’anno.

All’inizio di maggio, Nothing ha confermato che una nuova tonalità Impostazioni rapide arriverà con il prossimo aggiornamento di Nothing OS 3 che avrà riquadri circolari posizionati in modo simile a come vengono posizionati i widget e le icone nella schermata principale di Nothing OS. Sarà inoltre disponibile un nuovo dispositivo di scorrimento per le opzioni suoneria, vibrazione e disattivazione audio.

Poi, all’inizio di questo mese, il marchio ha confermato che il suo prossimo fiore all’occhiello, il Nothing Phone (3), arriverà nel 2025 e non quest’anno. Comprenderà anche una nuova serie di funzionalità di intelligenza artificiale. Tuttavia, il sottomarchio di Nothing, CMF, si sta preparando a svelare presto il suo primo smartphone, il CMF Phone 1.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M