Nothing Ear (a), il nuovo paio di auricolari del marchio, è ora arrivato in India al prezzo di Rs 7.999. Ha un discreto elenco di funzionalità come supporto LDAC, doppia connessione, riproduzione fino a 42,5 ore, modalità a basso ritardo,. Integrazione ChatGPT e altro ancora. Tuttavia, sul mercato sono disponibili altre opzioni di auricolari TWS che potrebbero essere più adatte a te per diversi motivi. Ecco un elenco delle 3 migliori alternative agli auricolari Nothing Ear (a) TWS in India.

OPPO Enco Air 3 Pro

Niente ha sentito (a) alternative

Per Rs 4.999, otterrai Enco Air 3 Pro in India, che ha un controller progettato in fibra di bambù, una novità nel settore. Include un driver dinamico da 12,4 mm e supporta anche la tecnologia LDAC, consentendo un audio ad alta definizione per un’esperienza di ascolto coinvolgente. Enco Air 3 Pro dispone anche dell’audio OPPO Alive per un suono surround spaziale durante la visione di film sugli smartphone.

Incorpora Golden Sound 2.0, che personalizza il modello del condotto uditivo in base all’udito dell’utente. Le cuffie hanno ricevuto la certificazione TÜV Rheinland per le loro prestazioni di cancellazione del rumore. A proposito, le cuffie supportano la cancellazione attiva del rumore fino a 49 dB.

Offrono una latenza ultra bassa di 47 ms con Bluetooth v5.3 e una durata della batteria di 7 ore con una singola carica, che può essere estesa fino a 30 ore con la custodia di ricarica. Gli auricolari supportano la ricarica rapida; Una ricarica di 10 minuti fornisce 2 ore di autonomia. Sono dotati di cancellazione del rumore DNN per le chiamate, filtrando automaticamente il rumore di fondo.

Infine, le cuffie sono resistenti all’acqua e alla polvere IP55, adatte per le attività all’aperto. Offrono controlli touch, Google Fast Pair, supporto per l’app HeyMelody e la possibilità di connettersi con due dispositivi contemporaneamente.

Per un prezzo di Rs 3000 in meno, ottieni le stesse funzionalità di Nothing con una cancellazione del rumore ancora migliore e un effetto audio spaziale in-ear (a). Gli svantaggi, tuttavia, includono una durata inferiore della batteria, la mancanza di classificazione IP per il case e la mancanza di integrazione ChatGPT. Diremmo che i compromessi sono minimi per una differenza di prezzo giustificata, rendendo l’Air 3 Pro una delle migliori e preziose alternative al Nothing Ear (a).

Per saperne di più: Aprile 2024: auricolari e collari TWS lanciati in India

Auricolari OnePlus 3

Per Rs 5.499, OnePlus Buds 3 offre anche un buon numero di funzionalità, fungendo da una delle solide alternative al Nothing Ear (a). Questi auricolari sono costituiti da una configurazione a doppio driver comprendente un woofer da 10,4 mm e un tweeter da 6 mm. Ogni cuffia è dotata di 3 microfoni con una sensibilità di -38 dB. Consentono inoltre una cancellazione adattiva del rumore di 49 dB. Gli steli supportano i controlli touch sensibili alla pressione per la gestione delle chiamate e dei contenuti multimediali e puoi anche scorrere verso l’alto e verso il basso per controllare il volume.

Ottieni il supporto per i codec AAC, SBC e LHDC 5.0 e anche il supporto audio ad alta risoluzione, certificato dalla Japan Audio Society (JAS), secondo OnePlus. Presenta una modalità a bassa latenza che può ridurre la latenza fino a 94 ms, insieme al supporto per Google Fast Pair. La modalità doppia connessione consente inoltre di connettere OnePlus Buds 3 con due dispositivi contemporaneamente.

I OnePlus Buds 3 offrono fino a 6,5 ​​ore di riproduzione con ANC abilitato e fino a 28 ore con la custodia di ricarica. Con ANC disabilitato, gli auricolari TWS possono offrire 10 ore di uso continuo e fino a 44 ore di riproduzione con la custodia di ricarica.

Ogni auricolare ha una batteria da 58 mAh e la custodia di ricarica ha una batteria da 520 mAh; OnePlus afferma che una ricarica di 10 minuti è sufficiente per un massimo di 7 ore di durata della batteria. I OnePlus Buds 3 hanno un grado di protezione IP55 per la resistenza alla polvere e agli schizzi.

Rispetto all’auricolare (a), ottieni una durata della batteria migliore, gli stessi driver TPU a un prezzo più economico (ma il suono sarà diverso per ovvi motivi), codec ANC e LHDC 5.0 più potenti, che potrebbe essere un vantaggio o uno svantaggio a seconda se il tuo dispositivo supporta o meno il codec. Ancora una volta, un prezzo più economico rappresenta quasi lo stesso sottoinsieme di funzionalità di Nothing Ear (a), ma perdi il codec LDAC, l’integrazione ChatGPT e la classificazione IP.

Realme Buds Air 5 Pro

Per Rs 4.499, Buds Air 5 Pro ha un bass driver da 11 mm con un tweeter microplanare da 6 mm. Si connette in modalità wireless tramite Bluetooth 5.3 e supporta i codec audio LDAC, AAC e SBC con certificazione ad alta risoluzione ed effetti sonori spaziali 3D. Il design a 6 microfoni consente un ANC fino a 50 dB, insieme alla modalità di gioco a latenza super bassa di 40 ms.

È disponibile il supporto per la connessione di due dispositivi, controlli touch, classificazione IPX5 per i pulsanti e fino a 40 ore di riproduzione totale con supporto per la ricarica rapida. Rispetto ai Nothing Ear (a), i Buds Air 5 Pro hanno un grande vantaggio: il prezzo, che li rende molto più convenienti con quasi lo stesso numero di funzionalità. Ciò che manca all’orecchio(a) è l’integrazione ChatGPT, la classificazione IP per la custodia, nessuna resistenza alla polvere per gli auricolari e anche un po’ meno backup della batteria.

Nonostante gli inconvenienti, supporta una modalità ANC ancora più potente di quella ottenuta con gli auricolari Nothing (a), rendendo i Buds Air 5 Pro una delle alternative più convenienti agli auricolari Nothing.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M