Negli ultimi anni, Samsung ha lanciato un modello FE della sua serie di punta S. L’anno scorso abbiamo assistito al lancio del Galaxy S23 FE, che offriva la maggior parte delle funzionalità di punta della serie S a un prezzo più conveniente. Ora la fuga di notizie sul Galaxy S24 FE ha raggiunto Internet, suggerendo che un lancio ufficiale potrebbe avvenire entro la fine dell’anno.

Un informatore di X suggerisce che il Galaxy S24 FE utilizzerà il chip Exynos 2400 in tutte le regioni. Per chi non lo sapesse, Samsung solitamente offre due varianti del dispositivo FE: Exynos e Snapdragon. Se quanto affermato fosse vero, questa sarebbe la prima volta che Samsung annuncerà l’edizione fan dotata solo del chip Exynos.

Samsung Galaxy S24 FE: cosa aspettarsi?

Secondo un informatore, il prossimo Galaxy S24 FE dovrebbe avere 12 GB di RAM LPDDR5x, insieme a opzioni di archiviazione da 128 GB (UFS 3.1) e 256 GB (UFS 4.0). Inoltre, si dice che sia dotato di una batteria da 4500 mAh. Sebbene non siano stati rivelati dettagli specifici riguardanti le sue capacità di ricarica, si ipotizza che il dispositivo supporterà la ricarica cablata da 25 W e la ricarica wireless da 15 W, rispecchiando il suo predecessore.

Anche se sul Galaxy S24 FE è prevista la presenza di un display AMOLED, al momento le dimensioni esatte rimangono incerte. Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli sullo smartphone.

Nelle versioni precedenti, come l’S23 FE, Samsung ha lanciato modelli con chipset Exynos 2200 e Snapdragon 8 Gen 1 in diverse regioni. Tuttavia, recenti indiscrezioni suggeriscono che il Galaxy S24 FE potrebbe essere dotato esclusivamente di un chipset Exynos per il mercato globale.

Inoltre, la fuga di notizie suggerisce un cambiamento nelle strategie dei chipset nelle linee di prodotti Samsung. La serie Z di telefoni pieghevoli utilizzerà presumibilmente chipset Snapdragon, mentre la Fan Edition adotterà esclusivamente chipset Exynos. Inoltre, secondo lo stesso leaker, si ipotizza che le versioni future della serie Galaxy A, così come le varianti delle serie M ed F (derivate dalla serie A), presenteranno una combinazione di chipset MediaTek ed Exynos.

Puoi seguire Smartprix su Twitter, Facebook, Instagram e Google Notizie. Visita smartprix.com per le ultime notizie, recensioni e guide tecniche.




Fonte www.smartprix.com

Di Luigi M