Samsung ha lanciato Galaxy AI all’inizio di quest’anno e una delle sue funzionalità era Live Translate, di cui è stata ora confermata l’espansione alle chiamate effettuate tramite app di messaggistica di terze parti. Samsung ha inoltre confermato che porterà Galaxy AI sui suoi prossimi dispositivi pieghevoli, inclusi Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6.

Samsung ha fatto l’annuncio tramite un post in redazione che diceva: “Presto, Samsung estenderà la potenza di Galaxy AI oltre l’app di chiamata nativa di Samsung, espandendo Live Translate ad altre app di messaggistica di terze parti per supportare le chiamate vocali. Così puoi rimanere in contatto con amici o colleghi, comunicando attraverso le tue app preferite in più lingue.”

La funzione di traduzione dal vivo basata sull’intelligenza artificiale di Samsung utilizza l’intelligenza artificiale sul dispositivo. Offre agli utenti un “traduttore personale quando necessario”. Poiché è integrato nella funzione di chiamata nativa, non c’è più il fastidio di utilizzare app di terze parti per la traduzione. Le traduzioni audio e di testo appariranno in tempo reale mentre parli, rendendo la chiamata a qualcuno che parla un’altra lingua semplice come attivare i sottotitoli durante lo streaming di uno spettacolo.

Per saperne di più: Samsung Galaxy Watches riceverà Galaxy AI gratuitamente fino al 2025

A partire da ora, la funzionalità è integrata nell’app telefonica standard sui dispositivi Galaxy che supportano Galaxy AI. La conferma di Samsung suggerisce che lo stesso sarà ora disponibile su app come WhatsApp e Telegram, che consentono agli utenti di effettuare chiamate tramite Internet. Il post sul blog suggerisce inoltre che in futuro più funzionalità di intelligenza artificiale potrebbero essere estese ad app di terze parti. Il funzionario Samsung ha scritto: “Mi aspetto che sempre più funzionalità di intelligenza artificiale mobile vengano incorporate nei dispositivi mobili poiché la potenza di calcolo intelligente dei chip più recenti, in particolare delle NPU, avanza a una velocità vertiginosa, insieme ad altre tecnologie”.

Infine, Samsung ha inoltre affermato che “l’introduzione di Galaxy AI sulla serie Galaxy S24 è stato solo l’inizio. Per offrire un’esperienza AI completamente nuova e unica, ottimizzeremo ulteriormente l’esperienza Galaxy AI per i prossimi dispositivi pieghevoli”.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M