OpenAI ha recentemente presentato una demo del modello GPT-4o con una modalità vocale rinnovata e migliorata, ma quella esistente ha una voce chiamata “Sky” che suona molto simile alla famosa attrice di Hollywood Scarlett Johansson, come notato dalla maggior parte degli utenti. Giorni dopo, Scarlett Johansson ha rilasciato una nuova dichiarazione in cui afferma di essere stata costretta ad assumere un “consulente legale” a causa della mossa non etica di OpenAI di utilizzare una voce che suonava “stranamente simile” a quella dell’attrice senza il tuo consenso.

In una dichiarazione, Scarlett Johansson ha affermato che Sam Altman (CEO di OpenAI) le si è rivolto per dare voce al modello ChatGPT 4.0 nel settembre 2023, poiché sentiva che la sua “voce sarebbe stata confortante per le persone”. Tuttavia, dopo un esame e per motivi personali, Johansson ha rifiutato l’offerta. Questa richiesta di Altman è in linea con il post sul blog recentemente pubblicato da OpenAI su come ha scelto le voci di vari attori per la modalità vocale di ChatGPT.

Tuttavia, ciò che è accaduto dopo ha lasciato l’attrice sotto shock. “Nove mesi dopo, i miei amici, la mia famiglia e il pubblico in generale hanno notato quanto il nuovo sistema chiamato “Sky” mi assomigliasse”, ha detto Scarlett. “Quando ho ascoltato la demo pubblicata, sono rimasto scioccato, arrabbiato e incredulo che il signor Altman usasse una voce che suonava così stranamente simile alla mia che i miei amici più cari e i media non riuscivano a notare la differenza. Altman ha anche lasciato intendere che la somiglianza era intenzionale, twittando una sola parola “lei”, un riferimento al film in cui dava voce a un sistema di chat, Samantha, che instaura una relazione intima con un essere umano. Altman ha pubblicato il tweet poco dopo la fine della presentazione del GPT-4o.

Ha aggiunto che Altman l’ha contattata 2 giorni prima del rilascio di ChatGPT 4.0, ma prima che potessero connettersi, la parola era già pubblica. “Come risultato delle loro azioni, sono stato costretto a rivolgermi a un consulente legale, che ha scritto due lettere al signor Altman e a OpenAl, esponendo ciò che avevano fatto e chiedendo loro di dettagliare l’esatto processo attraverso il quale hanno creato la voce “Sky” . “lei ha aggiunto.

Di conseguenza, secondo lei, OpenAl ha accettato di rimuovere la voce di “Sky”, cosa che la società ha anche annunciato tramite lo stesso post sul blog di cui abbiamo parlato sopra. Tuttavia, OpenAI non ha menzionato il motivo per cui la voce veniva rimossa da ChatGPT. Ciò che si diceva nel post sul blog era che la voce non doveva essere un'”imitazione” di quella di Johansson.

Altman ha detto a NBC News che “la voce di Sky non è quella di Scarlett Johansson e non è mai stata concepita per essere come la sua. Abbiamo scelto il doppiatore dietro la voce di Sky prima di contattare la signora Johansson. In segno di rispetto verso la signora Johansson, abbiamo smesso di utilizzare la voce di Sky nei nostri prodotti. Siamo molto dispiaciuti per la signora Johansson per non aver comunicato meglio.

Johansson ha anche sottolineato i crescenti casi di deepfake utilizzati per scopi illegali in tutto il mondo. “In un’epoca in cui tutti abbiamo a che fare con i deepfake e proteggiamo la nostra immagine, il nostro lavoro, la nostra identità, penso che queste siano domande che meritano assoluta chiarezza. “Aspetto con impazienza una risoluzione sotto forma di trasparenza e l’approvazione di una legislazione adeguata per contribuire a garantire la tutela dei diritti individuali”, ha scritto.


Fonte www.themobileindian.com

Di Luigi M